Dati di prime parti, Strategia di tracciamento digitale nel 2022

dati di prime parti e supporto cookies
Home » Dati di prime parti, Strategia di tracciamento digitale nel 2022

Tempo richiesto: 4 minuti.

Gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda che decreta Google Analytics illegale, uno scossone per tutti gli adetti al settore.

Nel frattempo cosa possiamo fare per raccogliere i dati nel rispetto della Gdpr?

Come implementare una strategia di tracciamento utenti e di analisi dei dati utile per il tuo business?

(I dati raccolti dal tuo sito web sono considerati di prime parti, mentre quelli raccolti da snippet di codice esterni sono considerati di terze parti)

Se vuoi implementare una strategia di analisi dei dati utile ai tuoi scopi, contattaci qui.

Ci occupiamo anche di gestione account pubblicitari, in particolare di Google Ads e non solo.

  1. Cosa sono i dati di prime parti

  2. Perchè implementare i dati di prima parte?

    come implementare una raccolta dati di prime parti, cioè dal tuo sito e non dal browser di chi naviga sul tuo sito.

  3. Come implementare una raccolta dati di prime parte

  4. Quando imlpementare la raccolta dati server-side

    Chi dovrebbe implementare la raccolta dati nel modo più preciso possibile?

  5. Come sarà il futuro dell’Analytics e del tracciamento?

  6. Approfondimenti

Cosa sono i dati di prime parti

I dati di prima parte sono tutti quei dati che vengono raccolti e immagazzinati dal tuo sito internet. Questi dati vengono poi trasferiti a chi vorrai tu.

Con i dati di prime parti, si ovvierà alla maggior parte dei “problemi” che si sono venuti a creare.

Con i dati di terze parte invece, cosa accade? Quando il tuo sito internet viene aperto, gli snippet o Tag di codice di Google, Facebook, e tutti gli altri lavorano per creare cookies che registrano le informazioni utili.

Visti i cambiamenti in atto, soprattutto a livello tecnico e legislativo:

  • ios 14
  • supporto dei cookies di terza parte limitato anche da parte dei browsers.
  • aggiornamento delle leggi in Europa dal 10 Gennaio 2022.
  • disputa in atto in questi giorni (25/07) per l’utilizzo di Google Analytics 3, decretato non perfettamente legale.

C’è l’esigenza di continuare, per quanto possibile, a raccogliere dati esatti che ci aiutano a comprendere tutti gli aspetti dei nostri siti internet e delle nostre strategie digitali, in modo legale.

Come fare quindi?

Dati di prime parti, Strategia di tracciamento digitale nel 2022

Perchè implementare i dati di prima parte?

Con i dati di prima parte potrai sviluppare il tuo sistema di raccolta dati personalizzati direttamente dal codice del sito. Lo sviluppatore che l’ha creato potrebbe essere in grado di farlo per te.

Oppure potresti utilizzare i servizi cloud.google per raccogliere gli eventi ed i dati in modo anonimo tramite un’implementazione server side.

E’ importante farlo per continuare a far si che le piattaforme di advertising e di Analytics siano di supporto alla tua attività e funzionino al meglio, nel trovare utenti e nell’analisi dei dati.

Continuando con la raccolta dati browser side, continueranno a aesserci problemi e i dati saranno sempre meno accurati, purtroppo. Inoltre Google Analyics 3 sarà probabilmente inutilizzabile ancora prima di luglio 2023.

Un’altro modo potrebbe essere non raccogliere i dati. Tuttavia, siccome tutte le piattaforme di marketing funzionano meglio in modo proporzionale al numero di eventi che raccolgono, preparati ad una perdita di fatturato.

Quando imlpementare la raccolta dati server-side

Quando il tuo sito ed il tuo ecommerce stanno portando fatturato importante per la tua attività.

Con la raccolta dati di prime parti, sarai aggiornato ed al passo con i tempi, se non lo fai, avrai già notato:

  • una perdita di utenti nei segmenti di pubblico.
  • l’impossibilità di fare remarketing.
  • un “mal funzionamento” delle piattaforme di marketing che utilizzi.
  • una difficoltà a raccogliere i dati degli eventi e delle conversioni maggiore.

Se vuoi continuare a misurare i risultati dal tuo sito web in modo accurato, contattaci qui.
Gestione accounts e inserzioni su Google ads e Facebook.

Come sarà il futuro dell’Analytics e del tracciamento?

Probabilmente a pagamento. Siamo abituati ad avere l’analisi gratuita grazie ad Analytics e gli altri software della marketing Platform, ma non durerà ancora molto.

La stessa Google di Mountaiun view avrebbe costi molto alti per continuare a concedere questi software gratuiti a tutti e per mantenere i server con i dati in memoria.

Oltre a questo, in questo Trimeste (3°/22) ci sarebbe il garante della privacy che punta il dito su Google Analytics e sugli Usa.

Quindi non sappiamo bene cosa succederà con il caso sollevato su Caffeina.com ed i relativi sviluppi.

Quello che sappiamo e che consigliamo a tutti è:

  • adeguardi con il cookie banner e la privacy policies, per chi non lo avesse ancora fatto.
  • Iniziare da subito ad utilizzare Google Analytics G4, invece della versione Universal Analytics.
  • implementare la raccolta dati dal proprio sito web

Se vuoi ottenere queste impostazioni per il tuo sito web, contattaci qui.

Puoi leggere il parere dell’autorità di registrazione siti Italiana.

Puoi vedere l’opinione dei nostri esperti di Gdpr partners.

Potresti anche andare a cercare tra le impostazioni dei browsers più utilizzati, la parte in cui parlano dell’esclusione dei cookies di terze parti.

Se vuoi implementare un sistema di analisi, server side per il tuo sito, puoi scriverci e prenotare una richiamata qui.

0 0 voti
Votazione
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Commento in linea
Vedi tutti i commenti

Tabella dei Contenuti

0
Facci sapere come la pensi...x