GENOVA  – LIGURIA – ITALY

recensioni shooting studio su Google

SHOOTING STUDIO

Advertising Google

advertising Google di Shooting Studio
advertising Google di Shooting Studio
Picture of Simone Grigoli
Simone Grigoli

“Cresci un pò ogni singolo giorno” 

Home » Pubblicità » Google Ads » Advertising Google
Riassunto articolo: (aggiornato il 20/03/2023)

Le campagne di Advertising su Google
Quali son i requisiti minimi per iniziare a fare advertising su Google? La differenza tra advertising ed altri tipi di pubblcità.
Come ottenere campagne pubblicitarie che portano risultati.

advertising Google di Shooting Studio

Requisiti minimi per fare advertising su Google

Le campagne pubblicitarie se ben organizzate possono essere molto utili per incrementare le vendite e i contatti, oggi uno dei canali di promozione più utilizzato e con ritorni maggiori è internet. Le campagne pubblicitarie sui siti web o nei social network consentono di raggiungere un numero maggiore di persone.

Per riuscire ad ottenere successo il requisito fondamentale è non solo avere un sito web ma che questo sia ottimizzato per una campagna marketing.(es: funzioni per fidelizzazione utente, carrello abbandonato, facilità di navigazione, email marketing predisposto, etc etc etc..)

Il requisito secondario è che il sito abbia un tasso di conversione alla vendita (o al contatto) diverso da ZERO. Ovviamente se il tuo sito non fà vendite, aumentare il traffico, difficilmente farà si che arrivino un mucchio di vendite.

Non solo la grafica deve essere accattivante ma i contenuti devono essere consultabili in modo semplice, devono essere chiari e portare alla conversione dell’utente verso l’obbiettivo.

Altri requisiti per l’adevertising su Google

  • Avere un piano per il tracciamento utenti(eventi e conversioni) ed implementarlo. Se non sai cosa fano gli utenti durante la navigazione, come fai a migliorare?
  • Avere un sistema di analisi implementato e personalizzato. Se non sai per esempio usare Google Analytics per determinare i dati importanti, come fai a capire l’efficcacia del sito e delel tue campagne di marketing?
  • Usare delle strategie di marketing oggettivamente funzionali. (qui l’argomento è delicato, soggettivo e non può essere riassunto)
  • Avere un’offerta con dei valori aggiunti rispetto alla media delle offerte già presenti

Gli strumenti che vengono prediletti dagli esperti di marketing sono quelli della Google marketing platform, ma non solo!

Le campagne pubblicitarie su Google non solo consentono di raggiungere un vasto numero di persone ma, opportunamente impostate e predisposte raggiungono utenti interessati ai temi e all’argomento trattato.

Google, per aiutare gli inserzionisti a realizzare le loro campagne in modo efficace ha realizzato Google ADS, vediamo insieme cosa è come può essere di aiuto.

Se vuoi iniziare a fare pubblictà online e su Google puoi farlo insieme a noi di Shooting Studio, visita questa pagina. Siamo Google Partner certificati.

Advertising su Google perchè sceglierlo

Attualmente Google è il motore di ricerca più utilizzato. L’insieme di software sviluppati insieme al motore di ricerca fa di Google uno strumento indispensabile per ogni attività, sia per il lavoro che per lo studio la famosa piattaforma on line offre una vasta gamma di applicazioni che aiutano e supportano le attività.

L’insieme di tutta l’offerta Google ha incrementato notevolmente il numero di utenti che vi accedono, migliorando anche la fidelizzazione degli stessi.


Una campagna pubblicitaria veicolata su Google assicura di entrare in contatto con un numero di persone maggiore rispetto a qualsiasi piattaforma on line attualmente esistente.

I costi di una campagna marketing sono spesso ingenti e si ricoprono solo se l’azione intrapresa si rivela una scelta di successo. Per questo motivo è importante selezionare il giusto canale con cui veicolare il proprio annuncio pubblicitario.

Cos’è Google ADS

Google ADS è una piattaforma software che consente di realizzare le proprie campagne pubblicitarie. In assoluta autonomia ogni utente può impostare i propri banner definendo gli obiettivi prefissati dalla campagna pubblicitaria (aumento telefonate, incremento vendite ecc..).

Grazie ad una campagna di advertising su Google potrete far notare la vostra attività o i servizi offerti ogni volta che un utente imposta una ricerca con le parole chiave che vi distinguono. In questo modo la vostra attività arriverà alla conoscenza di un numero sempre maggiore di persone.

Come funziona un’azione di advertising su Google

Grazie all’utilizzo di Google ADS è possibile impostare in modo semplice alcuni parametri come

  • obiettivi, è possibile definire se siete interessati ad incrementare il numero di contatti o di vendite
  • bacino di utenza, potrete scegliere se limitare la campagna pubblicitaria al vostro territorio o espanderla
  • budget di spesa, ovvero quanto siete disposti ad investire mensilmente. Non pagherete più di quanto impostato e verranno addebitati solo gli importi di visualizzazioni che porteranno ad un click dell’utente

Google Advertising un prezioso alleato

Grazie ai software messi a disposizione da Google le campagne pubblicitarie possono essere gestite in modo semplice anche da remoto ovunque vi troviate.

Le analisi effettuate da Google sulle tendenze di richiesta degli utenti e sulle parole chiave più efficaci vi consentiranno di apportare via via le opportune correzioni agli annunci.

In questo modo avrete maggiore possibilità di realizzare una campagna advertising su Google di successo.

Advertising Google: guida alle campagne pubblicitarie

Se sei alla ricerca di un modo per promuovere il tuo business online, non puoi non considerare la pubblicità con Google. Con oltre 90% di quota di mercato, Google è il motore di ricerca più utilizzato al mondo, il che lo rende un canale pubblicitario estremamente efficace per raggiungere i tuoi potenziali clienti.

In questo articolo, ti forniremo una breve guida alle campagne pubblicitarie su Google, spiegando come funzionano, quanto costano e come fare per farti pubblicità su Google.

Inoltre, ti illustreremo la differenza tra l’advertising e gli altri tipi di pubblicità, e ti mostreremo alcuni casi di successo ottenuti dalla nostra agenzia Shooting Studio, specializzata in campagne pubblicitarie su Google.

Cosa si intende per Google Ads?

Google Ads è la piattaforma di pubblicità online di Google, che consente agli inserzionisti di creare annunci pubblicitari mirati e di mostrare questi annunci agli utenti che cercano informazioni correlate al loro business. In pratica, Google Ads funziona attraverso un sistema di asta in tempo reale, in cui gli inserzionisti offrono per ottenere il diritto di mostrare i propri annunci in risposta a determinate parole chiave, per esempio.

Non è solo questo, quando si parla di Google Ads dobbiamo intendere la possibilità di una presenza pubblicitaria su tutte le 8 reti di Google( Ricerca, Maps, Display network, Play store, Shopping, Gmail, rete di news Discover, e ovviamente Youtube[il secondo motore di ricerca più usato al mondo])

Quando si parla di advertising su Google Ads io intendo dire:

" L'insieme delle azioni di marketing rivolte a far si che le persone trovino la tua azienda ed i tuoi servizi "

Il termine pubblicità in generale, include anche il ramo dell’advertising. Ma è ben diverso farsi trovare piuttosto che andare a cercare. Per moltissime ragioni.

Differenze tra advertising e pubblicità

Quindi se da un lato in tantissimi creano stimoli con pubblicità come quella utilizzata nei banner, negli spot video oppure alla radio per un prodotto o servizio, con la rete di ricerca di Google invece possiamo farci trovare quando l’utente è già pronto per….

Non necessariamente per comprare subito, ma per avere maggiori informazioni, togliersi dubbi, approfondire la propria conoscenza sul settore.

Quindi quello che mi sentirete ripetere alla nausea è: Non ha senso spendere in pubblicità indiretta( banner, spot , video, etc) se non si ha una forte presenza diretta. (o su directory, come per esempio la rete di ricerca di Google, Bing, Virgilio, Yahoo , etc..) perchè si rischia di creare stimoli per il mercato intero con alti investimenti, e poi spartire gli utili con tutti quelli che offrono quel tipo di servizio.

esempio: Esce un incentivo statale per la rottamzione sui mezzi euro 1 con spot in TV. effetto: le persone interessate vanno a cercare su Google, chiedono agli amici o consultano altre fonti per trovare chi può rottamare la propria 500 e fargli ottenere l’incentivo.

In questa fase è ottima prassi, dare una risposta convincente a questo tipo di ricerca.

Pubblicità su rete di ricerca oppure su Youtube e rete display?

Se intendi farti trovare pubblicizzati sulla rete di ricerca. Il requisito è ovviamente che ci sia un numero di ricerche riguardo a ciò che offri.

Se vuoi creare stimoli per farti cercare e incuriosire gli utenti, utilizza le altre reti di Google, preferibilmente con annunci in formato Audio-visivo.(Video al primo posto)

Utilizzare Youtube è comunque un’ottima soluzione per entrare in contatto con il tuo pubblico di riferimento.

Anche su questo possiamo esserti d’aiuto:

  • studio strategia iniziale
  • Creazione video e inserzioni su Youtube
  • Analisi dei dati e test A/B

Se vuoi maggiori informazioni riguardo ai nostri servizi, visita questa pagina o scrivici qui.

0 0 voti
Votazione
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Commento in linea
Vedi tutti i commenti
campagne di remarketing

Campagne di Remarketing

Reingaggiare clienti indecisi: guida alle campagne di remarketing Nel panorama del marketing digitale odierno, le campagne di remarketing rappresentano uno strumento prezioso per convertire i

Leggi Tutto »
Didattico

Tabella dei Contenuti

0
Facci sapere come la pensi...x