Google AdWords Express

Google ads express
Simone Grigoli
Simone Grigoli

“Cresci un pò ogni singolo giorno” 

Tempo richiesto: 9 minuti.

Google AdWords Express, questa denominazione si riferisce all’account semplificato di Google ads.

Le funzioni di questa suite sono infatti le stesse che si trovano nelle nuove campagne intelligenti e semplificano il processo di creazione delle prime campagne.

La modalità esperto invece è quella che permette una configurazione completa dell’account.

Gli inserzionisti che incominciano aprendo un nuovo account su Google ads hanno la possibilità di velocizzare e pubblicare campagne in pochi minuti.

Prima di aprire il tuo account di Google ads, se possiedi un’attivtà di “servizi a livello locale” potresti utilizzare anche i nuovi (2022) accounts di Google ads per annunci locali. Puoi controllare qui se la tua attività è idonea per l’utilizzo.

Se vuoi capire cosa è Google ads express puoi leggere la guida di Google qui.

Se necessiti di una consulenza e di configurazioni ottimali per la tue campagne di Advertising su Google puoi contattarci qui.

  1. Google Ads Express per gli annunci pubblicitari

    1.1 Cosa è Google AdWords Express?
    1.2 Come funziona Google AdWords Express e cosa sono le campagne intelligenti?
    1.3 Perché è utile? Quali vantaggi offre?
    1.4 Le funzioni della dashboard
    1.5 Quanto costa?

  2. Come impostare la prima campagna su Google Ads Express

    2.1 Conclusioni

Google AdWords Express per gli annunci pubblicitari

Cosa è Google AdWords Express?

Come abbiamo già fatto in altri articoli sulle campagne e sugli annunci pubblicitari, per prima cosa dobbiamo spiegare cosa è successo alle precedenti denominazioni di questi prodotti.

Google AdWords e Google AdWords Express non sono altro che le prime versioni dell’attuale Google Ads, che le racchiude tutte.

Però la differenza tra i due era sostanziale, ed è ancora giustificabile.

Mentre il primo rappresentava nell’insieme la suite di Google per la creazione di campagne di annunci, Google AdWords Express era uno strumento semplificato pensato per il marketing delle piccole aziende.

Questo perché grazie all’automazione di parte della creazione delle campagne, ne semplificava l’utilizzo anche per gli utenti meno esperti, oppure per coloro che non avevano bisogno di tutti gli strumenti avanzati che Google Ad Words offriva loro.

Attualmente il corrispettivo di Google AdWords Express sono le campagna intelligenti, di cui paleremo più avanti.

Se vuoi saperne di più su Google Ads leggi questo articolo del nostro blog.

Se invece vuoi impostare una strategia di marketing insieme a noi contattaci e studieremo la soluzione più adatta a te.

Come funziona Google AdWords Express e cosa sono le campagne intelligenti?

Google AdWords Express

Queste campagne annunci semplificate si avvalgono di processi preimpostati che velocizzano la creazione della campagne stesse.

Tuttavia non offrono la possibilità di creare tutte le tipologie di annunci che sono disponibili con Google Ads.

Per creare la nostra prima campagna AdWords Express, o meglio “intelligente”, dobbiamo accedere al nostro account Google, oppure crearne uno. Per farlo basterà attivare una casella di posta Gmail.

Dopodiché dovremo creare un account Google Ads, che ci servirà per gestire le nostre attività di marketing su Google.

Ora possiamo iniziare a creare una campagna annunci.

Per creare una campagna intelligente ci basteranno meno di 15 minuti.

Per ogni campagna è necessario scegliere un obiettivo. Possiamo scegliere tra: ricevere più chiamate, aumentare le vendite o le registrazioni sul sito Web oppure ricevere più visite nella sede fisica.

Procediamo alla creazione dell’annuncio vera e propria descrivendo la nostra attività, scegliendo un’area geografica, impostando le parole chiave, ed infine un budget.

A questo punto il nostro annuncio, oppure il gruppo di annunci è pronto per essere pubblicato e sarà visibile ai potenziali clienti su Ricerca Google, Google Maps, YouTube, Gmail e sui siti web partner di Google, cioè a coloro che cercano frasi correlate alla tua attività o che includono le tue parole chiave, nella tua area e non solo.

Perché è utile? Quali vantaggi offre?

Principalmente le campagne intelligenti sono facili da impostare.

Non richiedono settaggi particolari e si affidano all’automazione per raggiungere gli utenti in base alle nostre indicazioni di massima.

Sono molto utili per le piccole attività che si affacciano al mondo degli annunci su Google, ma anche per i nuovi inserzionisti.

Allo stesso tempo ti possono aiutare ad aumentare la tua visibilità online, ad esempio impostando una campagna con un obiettivo specifico per attirare i clienti sul tuo sito web, oppure facendoti trovare su Google Maps. Le campagne sono utilizzabili anche senza un sito web, ma per ovviare a questa mancanza esiste un altro strumento di Google molto interessante.

Infatti creando il nostro Google My Business da app oppure da desktop, avremo un punto di riferimento online per la nostra attività.

Leggi questo articolo per scoprire come fare a creare un Google My Business.

Funziona con il Pay Per Click. Paghi solo quando gli utenti fanno effettivamente click sul tuo annuncio, quindi rende perfettamente monitorabili i risultati.

Ti fa risparmiare molto tempo per la creazione e la pubblicazione degli annunci, che puoi utilizzare per gestire al meglio altri aspetti della tua attività.

Puoi raggiungere gli utenti sia su desktop che su mobile, perché gli annunci sono adattabili a tutti i dispositivi e sono pensati per rendere sempre al meglio delle loro potenzialità.

Puoi monitorare i risultati dalla dashboard.

Le funzioni della dashboard

Quali informazioni ci fornisce la dashboard?

Dalla dashboard abbiamo una panoramica delle campagne e del loro rendimento.

Riceviamo gli avvisi critici relativi ad eventuali problemi riscontrati.

Vediamo il numero di click e di chiamate ricevute, oltre al numero di azioni sulla mappa da parte degli utenti. Questo numero serve a capire quante persone hanno visto l’annuncio e poi fatto click sul segnaposto sulla mappa, oppure hanno cercato indicazioni con Google Maps.

Monitoriamo le azioni sul nostro sito con Google Analytics.

Infine da qui possiamo anche pianificare la pubblicazione degli annunci.

Quanto costa?

Google offre anche una serie di strumenti gratuiti per pubblicizzarsi online.

Li abbiamo elencati in un nostro articolo sull’argomento che trovate qui dove parliamo anche dei metodi a pagamento.

Anche le campagne intelligenti, pur essendo il metodo più semplice a disposizione per la creazione di annunci, prevedono lo stanziamento di un budget quotidiano o mensile per la loro attivazione.

Il costo però è un aspetto che possiamo gestire completamente in autonomia. Saremo noi a decidere quanto spendere per le nostre singole campagne.

D’altra parte i loro risultati in termini di visualizzazioni sono chiaramente e facilmente ricavabili, per cui sarà molto semplice effettuare una efficiente gestione del budget.

Tuttavia, a differenza delle campagne Google Ads, le campagne intelligenti, oppure Ad Words Express secondo la vecchia denominazione, offrono molte meno opportunità i termini di settaggio anche dal punto di vista del budget.

Per questo sono perfette per chi si approccia alle inserzioni online, ma allo stesso tempo sembrano essere molto limitate per chi ha bisogno di una strategia di marketing più strutturata.

Anche dal punto di vista dei costi ad esempio, mentre con Google Ads il budget è impostabile a livello di parola chiave (Costo per Click massimo), con le campagne intelligenti quanto decidiamo di investire rappresenta solo una soglia massima di spesa per il click sull’annuncio in generale.

In pratica non prevede la possibilità di analizzare nel dettaglio i risultati della nostra strategia di marketing, per permetterci di implementarla.

Anche le conversioni da attribuire agli annunci non sono quantificabili con le impostazioni semplificate delle campagne intelligenti.

Quindi anche se il costo è completamente monitorabile, con queste campagne possiamo solo verificare l’efficacia dei nostri annunci in termini di visualizzazioni e non di vendite.

Come impostare la prima campagna su Google Ads Express

Google adwords express esempio di creazione della prima campagna
Seleziona il tuo obbiettivo e procedi in modo guidato

Conclusioni

Come già ribadito più volte nel corso dell’articolo, le campagne intelligenti sono perfette per le attività più piccole, quelle in fase di lancio e per i nuovi inserzionisti.

Sono un ottimo modo per familiarizzare con gli strumenti base di Google e per capire le dinamiche che regolano le parole chiave ed i budget pubblicitari ma non solo.

Dal punto di vista creativo ci possono aiutare a sviluppare l’identità del nostro brand, identificandone almeno in maniera iniziale, i settori di competenza, l’area di interesse ed il pubblico di riferimento.

In ogni caso, per creare campagne di più ampio respiro è necessario avvalersi di tutti gli strumenti di Google Ads e dell’aiuto di specialisti del marketing, al fine di ottenere il massimo dagli investimenti fatti in pubblicità. Puoi puoi contattarci qui.

0 0 voti
Votazione
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Commento in linea
Vedi tutti i commenti
Strategia

Tabella dei Contenuti

0
Facci sapere come la pensi...x