Come fare pubblicità su Google gratis e a pagamento

agenzia google partner italia
Simone Grigoli
Simone Grigoli

“Cresci un pò ogni singolo giorno” 

Home » Pubblicità » Google Ads » Come fare pubblicità su Google gratis e a pagamento

Tempo richiesto: 9 minuti.

Come fare pubblicità su Google per la tua attività?

Presenteremo i principali strumenti gratuiti ed a pagamento che la “Big G” offre.
Pubblicizzare il proprio business efficacemente è fondamentale. Perché scegliere Google per le proprie iniziative pubblicitarie?

Perché è il sito più visitato al mondo! Ogni annuncio che passa su Google ha un numero di visualizzazioni altissimo, e questo dato può essere migliorato lavorando sulle vostre campagne di advertisements.

Un universo di aziende, professionisti, brands ma soprattutto di utenti che cercano soluzioni.

Se vuoi fare pubblicità su Google in modo efficace per la tua azienda, visita la pagina di Shooting Studio. Siamo Google Partners, contattaci qui.

  1. Come fare pubblicità su Google

    1.1 Cosa è la SEO, a cosa serve
    1.2 Come fare pubblicità gratis con YouTube
    1.3 Google My Business, la pagina di Google per la tua azienda.
    1.4 Come posizionarsi su Google Maps in modo gratuito.
    1.5 Pinterest, la photo gallery ideale per la tua pubblicità gratuita su Google.

  2. Google Ads, comunicazione pubblicitaria efficace per la tua azienda una presenza su tutte le reti Google

    2.1 Le nuove campagne Performance Max come fare pubblicità su tutte le reti Google.
    2.2 Gli annunci locali di Google per pubblicizzare attività di servizi.
    2.3 Le inserzioni su Google Shopping. Come promuovere prodotti on-line.

  3. Quanto costa fare pubblicità su Google?

Come fare pubblicità su Google gratis.

Cosa è la SEO, a cosa serve

Per pubblicizzarsi online gratis è fondamentale conoscere i principi base della SEO.

SEO è un acronimo che sta per Search Engine Optimization.

Consiste in tutte quelle azioni volte a migliorare le possibilità di individuazione, di indicizzazione all’interno di un motore di ricerca e di posizionamento di un informazione o di un contenuto su internet.

Queste azioni servono ad aumentare il traffico verso il nostro contenuto, in quanto i motori di ricerca classificano le informazioni in base a molti fattori in continua evoluzione. Ottenere un ranking elevato per i nostri contenuti vuol dire assicurare la visibilità della nostra attività. Inizialmente Google introdusse l’algoritmo PageRank per valutare la rilevanza delle pagine.

Questo algoritmo è ormai uno dei tanti fattori che aiutano Google ad indicizzare le pagine, tra i quali troviamo in particolare il contenuto ed i links che puntano ad essa, ma anche il grado di facilità di lettura (SEO friendly), per aiutare gli utenti dei motori di ricerca a trovare contenuti facilmente comprensibili.

Come detto esistono moltissimi fattori di ottimizzazione: di pagina, di codice, di dati strutturati, di dominio, di social, di video, di tecniche di SEO vere e proprie, di interazione, di backlinks etc.

La qualità e la pertinenza delle nostre azioni pubblicitarie sono valutate sistematicamente e determinano il successo del nostro business online.

Per questo affidarsi a dei SEO Specialist esperti, può fare la differenza nel posizionamento e nella visibilità su Google della tua azienda. Scrivici per ottenere consulenza su questo servizio.

Shooting Studio, come Google Partners certificato può gestire la comunicazione della tua azienda. Puoi contattarci qui.

Come fare pubblicità gratis con YouTube

risultato di ricerca gratuito per un video su youtube, nella sezione video e nella sezione ricerca

Esistono tantissimi modi per farsi notare online.

Con l’avvento dei social networks, piattaforme con milioni di utenti attivi, permettono di produrre e pubblicare contenuti di vario tipo gratuitamente. La possibilità di aumentare la propria visibilità è cresciuta enormemente.

Prendiamo ad esempio YouTube.

YouTube, nato nel 2005, è stata una delle prime piattaforme con funzionalità social, in quanto sin dall’inizio permetteva a chiunque di condividere i propri video gratuitamente. Si poteva interagire lasciando commenti.

Inoltre è il secondo sito al mondo per numero di visualizzazioni dopo Google, dal quale è stato acquisito nel 2006. Per questi motivi, oltre al legame diretto con Google Ads, è sicuramente uno dei media più interessanti per promuovere i propri prodotti. Il raggiungimento di un’utenza numerosa e segmentata per interessi è assicurato.

Ma come possiamo fare pubblicità su Google gratuitamente tramite YouTube.com?

Potresti organizzare i tuoi video in un canale, cioè una pagina, e farla diventare la pagina di comunicazione principale del tuo brand. Queste pagine assomigliano alle pagine profilo dei social networks. Potrai infatti aggiungere una copertina, delle grafiche e varie sezioni, links, descrizioni etc.

I video possono anche essere raggruppati in playlists per argomento, e posizionati nell’ordine e nello stile che preferisci.

I video, se di qualità, e pubblicati con una certa frequenza, e ottimizzati per la seo, faranno comparire la tua azienda nei risultati di ricerca dei Goggle e di Youtube.

I contenuti possono essere editati e pubblicati sulla piattaforma anche da smartphone, con l’app YouTube Studio. E’ qui che troverai oltre al video editor vero e proprio, anche gli strumenti per curarne la SEO.

Potrai infatti aggiungere titoli, descrizioni, tags alle parole chiave associate al contenuto, il luogo e l’area geografica, l’utenza a cui ti rivolgi. Molte altre opzioni e strumenti come le cards e gli end screens, che servono a rendere il contenuto interattivo. Oggi sono disponibili anche gli “shorts” video in formato mobile friendly simili ai reels di Instagram ed ai video di TikTok.

Grazie alla sezione analytics hai la possibilità di valutare le performances del tuo video in tempo reale, anche in termini di monetizzazione, e di verificare l’efficacia del tuo lavoro.

gmb scheda azienda per fare pubblicità su Google gratis
esempio di scheda per l’azienda Shooting Studio su GMB.

Se vuoi sapere di più su promuovere il tuo brand e fare pubblicità su Youtube gratis oppure a pagamento, puoi contattarci qui.

Google My Business – la pagina di Google per la tua azienda.

Tra gli strumenti gratuiti di Google per fare conoscere la propria attività il più semplice ed intuitivo è sicuramente Google My Business.

Google My business non è altro che il profilo dettagliato della tua attività online, e per farlo non serve altro che essere un utente Google.

È come aver aperto un punto vendita, oppure come un biglietto da visita, dove i potenziali clienti troveranno tutte le informazioni per conoscere i tuoi servizi, le tue offerte e potranno mettersi in contatto con te.

Grazie a GMB potrai: ottenere recensioni, pubblicare aggiornamenti, prendere appuntamenti, inserire orari, giorni di apertura, prodotti venduti, servizi prestati e molto altro.

Se vuoi approfondire l’argomento leggi l’articolo che gli abbiamo dedicato, lo trovi a questo link.

Come posizionarsi su Google Maps in modo gratuito.

Un altro ottimo modo per fare pubblicità gratis su Google è Maps, la sede della propria azienda può essere inserite sulle cartine.

Il mappamondo digitale di Google è online dal 2005, e permette la visualizzazione di cartine geografiche di quasi tutto il mondo. Come sicuramente saprai, oggi ha molte funzioni in più, infatti non è più solo un navigatore o semplicemente, appunto, una mappa del mondo.

Come avevamo spiegato in un precedente articolo, oltre a renderti più facilmente raggiungibile dai clienti e dai collaboratori, potresti essere individuato da potenziali clienti che stanno esplorando la zona dove hai la tua sede. Inoltre potrai diventare un utile punto di riferimento sulla mappa per tutti coloro che utilizzano i servizi di Google Maps nella tua area.

google maps, esempio di posizionamento azienda su Google

Ci sono vari modi per farlo:

  • Inserisci il tuo indirizzo nella barra di ricerca. A sinistra, nel profilo dell’attività, fai clic su Aggiungi la tua attività.
  • Fai clic con il pulsante destro del mouse in qualsiasi punto della mappa, poi fai clic su Aggiungi la tua attività.
  • In alto a sinistra, fai clic su Menu Menue poi Aggiungi la tua attività

Se l’attività esiste già non ti resta che rivendicarla. Segui le stesse procedure che abbiamo appena presentato per assegnarti la gestione dell’attività.

A questo link puoi trovare e aggiungere la tua attività senza accedere a Google Maps.

Benvenuto su Google Maps!

Pinterest, la photo gallery ideale per la tua pubblicità gratuita su Google.

pinterest, come fare pubblicità su google gratis o con campagne pubblicitarie.

Forse vi chiederete, “perché parlare di un social network meno conosciuto se l’obiettivo è pubblicizzare al meglio il nostro business?”

Perché Pinterest è una community quasi completamente dedicata alle foto ed ai video, ma anche alle “cartoline”, contenenti how to e materiali informativi, dedicata in particolare al lifestyle.

Permette di mettervi in contatto con gli utenti veramente interessati al vostro settore, dove presentare e produrre contenuti di altissima qualità, chiamati “Pin.”o pinnate.

Ma non è questo il vero punto forte di Pinterest. Infatti il suo maggiore pregio è quello di catalogare in maniera accurata i contenuti per interessi.

Pinterest è come un album, ed i “pins” che salvate da altri utenti, caricate e create, sono i contenuti che decidete di appuntare alle vostre bacheche divise per soggetto.

Il suo motore di ricerca cataloga le foto ed i video e restituisce risultati pertinenti alle nostre ricerche.

Oltre a questo Pinterest può vantare su una piattaforma pubblicitaria sofisticata che ha poco da invidiare ai concorrenti degli altri social.

Se no lo avete mai fatto date un occhiata a Pinterest.

Google Ads, comunicazione pubblicitaria efficace per la tua azienda

Le nuove campagne Performance Max come fare pubblicità su tutte le reti Google.

Google Ads sta per advertisements ed è il software di Google per creare campagne pubblicitarie.

Come già sai ti permette di inserire degli spazi pubblicitari all’interno delle pagine di ricerca, pagando solo per i clicks che ricevono. La rete Google inoltre è divisa in due gruppi, per gestire meglio il posizionamento degli annunci e per analizzarne l’efficacia.

La rete di ricerca e la rete display (altri siti e app partner di Google che hostano la sua pubblicità). Per impostazione predefinita gli annunci sono pubblicati sull’intera rete, ma le campagne offrono molte opportunità di ottimizzazione che ne possono migliorare considerevolmente i risultati.

Introduciamo le nuove campagne Performance Max, che rappresentano un’evoluzione delle tradizionali campagne annunci. Sono appositamente pensate per chi vuole ottenere il massimo dai propri investimenti in pubblicità.

Queste campagne pubblicitarie a pagamento vengono impostate su obiettivi, e le puoi utilizzare se vuoi aumentare vendite, le leads, cioè i contatti con potenziai clienti, oppure implementare le promozioni e le visite ai negozi locali.

Nello specifico permettono agli inserzionisti di accedere a tutta la rete Google da una singola campagna. Inoltre implementano le classiche campagne sulla rete di ricerca basate sulle parole chiave, aiutandoti ad aumentarne la copertura e conseguentemente le vendite.

Performance Max permette di pianificare campagne sempre più mirate e performanti.

Scoprendo nuovi segmenti di utenza all’interno della rete, acquisendo dati sempre più rilevanti per guidare le tue iniziative pubblicitarie, utilizzando le tue informazioni uniche ed il machine learning, contribuiranno in maniera decisiva a migliorare i risultati di vendita.

Se sei interessato e vorresti iniziare a pubblicizzare, scrivici.

Gli annunci locali di Google per pubblicizzare attività di servizi.

come fare pubblicità su google con gli annunci locali di google dedicati alle attività di servizi.
esempio delle nuove Inserzioni con gli annunci locali di Google

Un’altra modalità di pubblicità a pagamento sono i nuovi annunci locali di Google. Ecco l’articolo completo.

Questa è la soluzione che fa per te, se vuoi concentrare la ricerca di lavori e clienti nella tua area.

Grazie a questi nuovi annunci dedicati alle attività di sevizi locali, è possibile pubblicizzare i contenuti della propria scheda GMB, cosa impossibile fino a ieri in Italia (gennaio ’22).

Le persone che cercano i servizi che offri, ti individueranno grazie agli annunci come attività pertinente in quell’area specifica. Potranno telefonarti, visitare il sito o impostare la direzione verso la tua azienda.

Pagherai soltanto per i clienti che ti contatteranno direttamente tramite un annuncio.

Sicuramente è uno dei primi passi per far conoscere e crescere la tua attività online.

Potrai ottenereil badge Protezione Google, a garanzia della soddisfazione dei requisiti locali di licenza e assicurazione, iniziare a pubblicare annunci e prendere prenotazioni.

Il servizio in Italia è dedicato ad alcune attività di servizi, al momento, verrà esteso inseguito.

Se vuoi utilizzare gli annunci locali di GMB con successo, scrivici qui.

Le inserzioni su Google Shopping. Come promuovere prodotti on-line.

Come fare pubblictà su google ai prodotti gratis ed a pagamento?

annunci google shopping per fare pubblicità ai prodotti.
esempio di annunci che si posizionano in testa, sopra ai risultati organici del motore di ricerca.

Come avrai già notato, navigando sull’home page di Google c’è una sezione Shopping.

Qui gli utenti possono trovare i prodotti che cercano attraverso la funzione cerca, e vederli esposti in una galleria che fornisce le informazioni principali.

Se vuoi pubblicizzare i tuoi prodotti qui puoi impostare una campagna shopping intelligente su Google, e pagherai come al solito solo quando gli utenti faranno clic.

Siccome ci sono molte impostazioni che possono fare la differenza, consigliamo di rivolgersi a noi per impostare e gestire al meglio le campagne di Shopping comparativo per i tuoi prodotti fisici. Per maggiori informazioni puoi visitare questa pagina e scriverci qui.

Google Shopping con le sue inserzioni gratuite ed a pagamento aumenterà la possibilità di visualizzazione dei tuoi prodotti su Google.

Posizionamento ottimo per aziende produttrici e grandi distributori, ma utile anche per mostrare i prodotti disponibili in un raggio di km basso, per le aziende locali.

Shooting Studio, come Google Partner può configurare, monitorare e portare a risultati le tue campagne di internet marketing su Google Shopping. Ecco la pagina dedicata.

Quanto costa fare pubblicità su Google?

Quanto costa in pratica fare pubblicità su Google?

Come abbiamo visto ci sono un sacco di modalità gratuite per farsi notare online.

Certamente però, se i tuoi prodotti e servizi hanno bisogno di un approccio più performante per essere venduti, non possiamo non prendere in considerazione gli strumenti che Google propone per la PPC.(pay per click)

Il sistema di pagamento di Google Ads è molto semplice; sei tu che decidi il budget che vuoi investire in annunci. Non ci sono limiti nè scadenze. In pratica sei tu che decidi.

Quindi quanto costa fare pubblicità su Google per la tua azienda? Noi possiamo darti un’idea, secondo il nostro storico e gli obbiettivi che vorresti raggiungere, ma è sempre il cliente che decide quanto investire.

I vantaggi sono tanti: la pertinenza dei tuoi annunci è garantita, i risultati assicurati, e avrai pieno controllo sui dati analitici per migliorare e indirizzare le tue prossime mosse.

Shooting Studio è Google Partner e conosce a fondo tutti gli strumenti, le tecniche di comunicazione efficace e le possibilità di ogni settore.

Visita la pagina di riferimento per inserzioni su Google, oppure contattaci qui.

0 0 voti
Votazione
Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Più vecchi
Più nuovi Più Votati
Commento in linea
Vedi tutti i commenti
[“107”]

Tabella dei Contenuti

2
0
Facci sapere come la pensi...x